Giuseppe Ducrot

Autore/curatore: 

Bonito Oliva A.

Dati: 
2015, 144 p., ill., brossura
editore: 
Quodlibet
lingua: 
Italiano/Inglese
Museo: 
MACRO
(20/02 - 17/05/2015)
Prezzo: 
€ 32,00
€ 27,20

Una straordinaria galleria di sculture, dai grandi modelli in resina ai bozzetti in ceramica, dalle straordinarie invenzioni in terracotta invetriata alle scenografiche forme neobarocche, segna il percorso del volume, che, con inattese contaminazioni tematiche e materiche, illustra quasi vent'anni di lavoro di Giuseppe Ducrot.
Con testi di Achille Bonito Oliva, Michele Brescia, Sandro Barbagallo, Patrizia Cavalli, Niccolò Ammaniti.
“L’imprevedibilità regge l’intera opera di Ducrot, che intende fare arte per sostenere e moltiplicare il movimento bilanciato dell’agire e del riflettere, pone la sua ricerca sotto il segno della grazia, fino a dare profondità visionaria alla figura affiorante. Allaccia relazioni continue di realtà separate, cancella ogni statica distanza e sintetizza frammenti di mondo in felice totalità. L’arte dell’isolare, dice Ducrot” (Achille Bonito Oliva)