Quotidiana

Immagine: 
QUOTIDIANA
16/09/2022 - 03/09/2023
Museo di Roma,
salette piano terra

Il Museo di Roma ospita una serie di mostre dedicate alla scoperta di fenomeni e autori dell’arte italiana del XXI secolo.

Le due sale al piano terra del Museo di Roma sono aperte al pubblico con un palinsesto di mostre, ideate e prodotte dalla Quadriennale, con l’obiettivo di approfondire alcuni orientamenti significativi dell’arte italiana del XXI secolo.

QUOTIDIANA si struttura in due cicli espositivi, PAESAGGIO e PORTFOLIO.
PAESAGGIO intende creare approfondimenti critici sulla ricerca degli artisti italiani: ciascuna mostra parte dalla scrittura di un saggio commissionato a curatori italiani e stranieri (in egual numero) e disponibile alla lettura del pubblico, con l’obiettivo di indagare fenomeni artistici del nuovo secolo o ricerche di specifici autori. Viene esposto, per ogni mostra, un numero limitato di opere, da una a tre, in modo da poter dare la massima attenzione agli elementi costitutivi dei singoli lavori.
Il ciclo espositivo PAESAGGIO si articola in sei mostre, ciascuna con cadenza bimestrale, allestite nella sala più grande al piano terra di Palazzo Braschi (Sala 2).
La prima mostra, in programma dal 15 settembre al 13 novembre 2022, è dedicata a Francis Offman (nato in Ruanda nel 1987) ed è introdotta da un saggio di Hans Ulrich Obrist (direttore della Serpentine Gallery di Londra e tra i più importanti curatori internazionali).
La seconda mostra della sezione PAESAGGIO espone dal 19 novembre 2022 al 12 gennaio 2023 >Appunti per un’archeologia del futuro di Alessandro Biggio (Cagliari, 1974) e Antonio Fiorentino (Barletta, 1987); la mostra si concentra sui processi di trasformazione della materia e dei significati culturali attraverso il tempo.

PORTFOLIO è un’introduzione ad artisti italiani under 35, scelti dalla Direzione artistica della Quadriennale in collaborazione con la curatrice in residenza presso l’Istituzione, Gaia Bobò. Gli artisti sono presentati attraverso una sola opera (o progetto) e un portfolio sul proprio lavoro. L’obiettivo è quello di registrare l’emersione di nuovi autori della scena nazionale, dando loro l’opportunità di mostrare il proprio lavoro in un ambito istituzionale, presentandolo attraverso un inquadramento ragionato di immagini che possano servire da contestualizzazione della propria ricerca.
Il ciclo espositivo PORTFOLIO si articola in undici mostre, ciascuna con cadenza mensile, allestite nella sala più piccola al piano terreno di Palazzo Braschi (Sala 1).
La prima mostra, in programma dal 15 settembre al 9 ottobre 2022, è dedicata ad Alessio Barchitta (Barcellona Pozzo di Gotto, 1991), e offrie una panoramica su una ricerca che, servendosi di materiali di scarto dal passato fortemente connotato, attiva connessioni tra diverse latitudini e identità culturali;
segue, dal 14 ottobre al 13 novembre > Daniele di Girolamo (Pescara, 1995), autore di installazioni che diventano sistemi di interazione materica in cui il suono si pone come elemento trasformativo dell’ambiente circostante.
Per la sezione PORTFOLIO la terza mostra dal 19 novembre all’11 dicembre 2022, il giovane artista >Giuseppe Di Liberto (Palermo, 1996) espone Cortei, un’opera scultorea in argilla che si trasforma lungo la durata della mostra.

Nell’atrio d’ingresso che connette le due sale è allestito uno spazio di lettura dove sono messi a disposizione del pubblico i testi critici sviluppati dai curatori delle due rassegne.
In parallelo all’attività espositiva, nella Sala Tenerani si svolgono incontri sull’arte italiana del XXI secolo, dedicati agli Amici della Quadriennale e coordinati da Ludovico Pratesi, e una serie di conferenze e dibattiti aperti al pubblico.

QUOTIDIANA rientra nel Programma dei 95 anni della Quadriennale (1927-2022) per il quale la Fondazione ha ricevuto un contributo da parte della Struttura di missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Informazioni

Luogo
Museo di Roma
, salette piano terra
Orario

dal 16 settembre 2022 al 3 settembre 2023
dal martedì alla domenica ore 10.00-19.00 | 24 e 31 dicembre 10.00 - 14.00
Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura
Giorni di chiusura: lunedì, 1° gennaio, 1° maggio, 25 dicembre

CONSULTA SEMPRE LA PAGINA AVVISI prima di programmare la tua visita al museo.

 
Approfondimenti:
dal 14 ottobre al 13 novembre >
Daniele di Girolamo
dal 19 novembre all'11 dicembre Giuseppe Di Liberto
dal 19 novembre al 12 gennaio 2023 >Appunti per un’archeologia del futuro Alessandro Biggio e Antonio Fiorentino

Biglietto d'ingresso

gratuito

Informazioni

Tel 060608 tutti i giorni ore 9.00 - 19.00
Promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Quadriennale di Roma.
Servizi museali a cura di Zètema Progetto Cultura.

Tipo
Mostra|Arte Contemporanea
Giorni di chiusura
Lun

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
20221119
1011579
Musei in Musica 2022
Musei in Comune
19/11/2022
Evento|Manifestazioni